UNI 11224 SCARICA

Se sei già iscritto, effettua il login. Per i sistemi di rivelazione incendio, la verifica è eseguita in conformità alla UNI , prevedendo quindi: Operazione che si attua in loco, con strumenti ed attrezzi di uso corrente. Sorveglianza Semplice registrazione conforme al piano di manutenzione programmata dal responsabile del sistema. I principali Blog di ElectroYou: Verifica generale del sistema Operazione che si attua in loco, con strumenti ed attrezzi di uso corrente.

Nome: uni 11224
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 57.31 MBytes

Fase Periodicità Circostanza Documenti da produrre e riportare nel registro Controllo iniziale. Si deve quindi verificare: Verifica delle condizioni e delle segnalazioni di guasto Feb 23, Articoli correlati Documenti impianti riservati. Manutenzione straordinaria Occasionale Secondo esigenza per riparazioni di particolare importanza.

Controllo accurato e particolare del sistema, la cui periodicità e metodologia dipende dalle prescrizioni normative e legislative, relative ai singoli componenti utilizzati o dalle istruzioni del produttore delle apparecchiature impiegate.

uni 11224

La classica sostituzione di un elemento con un altro identico. In ogni caso, verificare che le segnalazioni e jni eventuali attivazioni comandate dal sistema di protezione non determinino condizioni di pericolo per le persone o vadano a causare azioni indesiderate o che potrebbero produrre danno alle cose.

Altri articoli simili

We are a non-profit group that run this website to share documents. Prima della consegna di un nuovo sistema o nella presa in carico di un sistema in manutenzione.

Il controllo iniziale è effettuato da tecnico qualificato. Mar 14, Una copia delle liste di controllo deve essere conservata dal responsabile del sistema e allegata al registro della manutenzione e dei controlli.

Capitoli di questo articolo

We need your help to maintenance this website. Le norme UNI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione di nuove edizioni o di aggiornamenti. Assicurarsi che tutte le persone che possono essere raggiunte dalle segnalazioni ottiche ed acustiche siano uuni preventivamente informate; eventualmente concordare con il responsabile della sicurezza competente le opportune contromisure necessarie ad evitare condizioni che potrebbero creare panico e disagio nelle persone che operano nelle zone interessate.

  AGGIORNAMENTO GALAXY S2 BATTERIA SCARICA

uni 11224

Registrazione del documento di intervento sottoscritto dal personale tecnico qualificato incaricato della manutenzione. Circolare del 13 marzo – Attività di installazione degli impianti.

Linea di rivelazione con rivelatori convenzionali A seguito delle seguenti condizioni prodotte sulla linea: I documenti che costituiscono la registrazione formale dei controlli devono essere sottoscritti, come minimo, dal tecnico che ha effettuato le prove e dal responsabile del sistema o da persona delegata dallo stesso presso il quale sono stati effettuate le prove.

Norma UNI sulla manutenzione dei sistemi di

La verifica visiva è una parte yni importante e deve essere effettuata su tutti gli impianti; generalmente un impianto esteticamente ben eseguito è un impianto che denota una cura costruttiva che sarà in grado di favorire una buona affidabilità e gli interventi successivi. Alla famiglia dei rivelatori di fiamma appartengono dispositivi che operano secondo diversi livelli di sensibilità e principi funzionali.

Tutti i diritti sono riservati.

uni 11224

La parte visibile del sistema deve essere esaminata per controllare: Mar 06, Tali operazioni non modificano il numero di rivelatori, centrali, pulsanti ed altri dispositivi installati. Verifica generale sistema Almeno ogni 10 anni Secondo indicazioni normative e legislative in funzione delle 11242 impiegate o delle istruzioni dei costruttori delle apparecchiature.

Norma UNI 11224 sulla manutenzione dei sistemi di rivelazione incendi

In ogni caso, verificare che le segnalazioni e le eventuali attivazioni comandate dal sistema di protezione non determinino condizioni di pericolo per le persone o vadano a causare azioni indesiderate o in grado di produrre danno alle uuni.

  TEMI SAMSUNG SGH-E250I SCARICARE

Rivelatore sensibile a più di un fenomeno causato dall’incendio. Questa deve prevedere un controllo visivo atto a verificare che le apparecchiature siano in condizioni operative ordinarie e non presentino danni visibili.

Manutenzione straordinaria Registrazione del documento di intervento sottoscritto dal personale tecnico qualificato incaricato della manutenzione. Norma UNI — Manutenzione dei sistemi di rivelazione incendi.

Sistemi di rivelazione incendi – Certifico Srl

In caso di sistemi adibiti al comando di sistemi attivi di protezione, quali per esempio comandi di estinzione a gas, mettere in atto misure tali da impedire che, durante le manovre, i dispositivi di comando yni attivati in modo accidentale. Sono comunque raccomandati al minimo un multimetro e, nel caso di sistemi comunicanti in modo seriale, un oscilloscopio od un analizzatore in grado di visualizzare la qualità della comunicazione seriale.

In caso di modifica impianto verificare il firmware della centrale e dei terminali remoti ove presenti. Alla famiglia dei sistemi di aspirazione appartengono apparecchiature che operano secondo diversi livelli di sensibilità e principi operativi.

Tag Cloud manutenzione rilevazione incendio rivelazione incendio uni La norma UNI si aggiorna modificando i criteri di La presente norma si applica sia ai nuovi sistemi 1224 a quelli esistenti. I rivelatori di temperatura lineari differiscono tra loro spesso anche per la tipologia di funzionamento.

Author: admin